• amore-per-sempre-palavela-torino-bg
  • fiera-cuneo-sposi-2017-borgo-san-dalmazzo-bg
  • pubblicita-fiere

L'addobbo floreale

Pubblicato il . Postato in Guida alle Nozze

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Credete, col passare degli anni, sarà per voi sempre piacevole sfogliare, magari con qualche amico o parente, l'album fotografico delle vostre nozze, come piacevole sarà guardare in TV la videocassetta dello stesso avvenimento. In entrambi i casi, avrete sempre a farvi da sfondo, per buona parte delle immagini, una presenza fragile e bella allo stesso tempo: i fiori.

L'addobbo floreale è una componente dell'organizzazione del matrimonio a cui molte volte si dà troppa poca importanza. Ma i fiori che sceglierete, anche se appassiranno mentre voi sarete in luna di miele, resteranno per sempre a farvi da cornice nelle foto e nel video-servizio del vostro giorno più bello. Quindi, noi vi consigliamo di curare bene anche questo aspetto dell'organizzazione delle vostre nozze.

Anzitutto vi consigliamo di contattare un fioraio specializzato nell'addobbo floreale di cerimonie con competenza nella creazione di splendide composizioni floreali nuziali.

Nel parlare di fiori, la prima cosa che viene in mente è il classico 'Bouquet' della sposa: vista l'importanza che questa composizione floreale riveste, ne tratteremo particolarmente nel paragrafo successivo.

Considerando che la maggior par te del lavoro del vostro fioraio finirà in chiesa, vi consigliamo di chiedere al Parroco che vi sposerà come disporre le composizioni: normalmente non vi sono problemi, ma vi potrà essere indicato dove non mettere fiori per non intralciare lo svolgimento della funzione. Questi vincoli dovranno poi essere resi noti al fioraio per facilitargli il lavoro. Normalmente, comunque, il fioraio conosce le chiese ed i Parroci della zona e sa come comportarsi in merito.

Un elemento da tenere in considerazione è la chiesa: normalmente, una chiesa più grande va arredata con più fiori, mentre una più piccola può essere addobbata con una spesa più contenuta.

A proposito di spesa, vi consigliamo di non 'intestardirvi' nella scelta, per l'addobbo della chiesa, di un determinato tipo di fiore, ma più semplicemente di orientarvi su una scelta di colori dell'addobbo stesso.

Infatti il prezzo di uno stesso fiore varia, a volte anche di molto, da un mese all'altro, mentre ci sono più tipi di fiori per ogni tonalità; un fioraio serio e professionale saprà senz'altro consigliarvi, per la tonalità da voi scelta, la soluzione economicamente ed esteticamente migliore in relazione al periodo delle vostre nozze.

Oltre alla realizzazione delle composizioni che andranno in chiesa, ci permettiamo di ricordarvi le altre composizioni floreali che normalmente vengono realizzate per un matrimonio. Tali composizioni presentano solitamente gli stessi fiori utilizza ti per l'addobbo della chiesa, così da ottenere una certa uniformità di insieme.

Una prima composizione è bene che sia a casa della sposa, soprattutto per la realizzazione delle foto e per alcune sequenze che poi il video-operatore inserirà nel film. Oltretutto questi fiori rallegreranno l'ambiente donando un tocco di colore.

Il 'Centro-tavola' per il ristorante: sono piccole e graziose composizioni che verranno a rallegrare i tavoli del banchetto nuziale. Normalmente li recapita il fioraio stesso al ristorante, ma se questo non potesse avvenire per varie ragioni (distanza, ecc. potrete sempre accordarvi col ristoratore per la loro realizzazione oppure contattare un secondo fioraio più vicino al ristorante stesso.

Gli addobbi delle vetture. Le due vetture che porteranno gli sposi in chiesa, potranno essere convenientemente addobbate con una composizione di fiori posta sul pianale situato tra lo schienale del sedile posteriore e il lunotto. E necessario avvisare con precisione il fioraio sul tipo di autovetture che verranno usate, in quanto la composizione di fiori dovrà adattarsi alle dimensioni del pianale stesso che varia da modello a modello. Tali vetture potranno essere addobbate esternamente con qualche nastrino di colore bianco, ma consigliamo di non eccedere in coreografie eccessivamente pacchiane.

Vi consigliamo, inoltre, di dare al fioraio i numeri telefonici degli autisti, con i quali si metterà in contatto per stabilire l'ora precisa per allestire l'addobbo di ogni vettura. E' importante rammentare agli autisti, che, dal momento in cui le macchine avranno i fiori a bordo, dovrà essere loro cura la ricerca di un posteggio all'ombra, per evitare di veder appassire i fiori stessi ancora prima di giungere al ristorante!

Del bouquet della sposa, come già detto, parleremo nel prossimo paragrafo, nel quale tratteremo pure, per uniformità, dei mazzolini che andranno ai paggetti e alle damigelle.

Inoltre è buona norma che lo sposo invii, la mattina delle nozze o la sera precedente, un mazzo di fiori alla sposa, solitamente rose rosse: nel caso che queste non piacessero alla sposa, conviene mandorle altri fiori, giusto per evitare l'ultima arrabbiatura da 'signorina'! Scherzi a parte, queste rose dovrebbero rappresentare, con il loro numero, qualcosa di ben definito: per esempio, i mesi o gli anni trascorsi da fidanzati o, ancor meglio, saranno in numero uguale agli anni della sposa.

Inoltre, se lo sposo vuole regalare un gioiello, questo potrò essere recapitato insieme ai fiori, o meglio, subito dopo (consegnato da un parente o un amico testimone dell'arrivo delle rose): sicuramente la sua prossima 'signora' non si offenderà per tante attenzioni, anzi? L'importante è che questi doni siano accompagnati da biglietti molto carini e il fioraio normalmente sa suggerire le frasi migliori a chi, magari per l'emozione, non sa cosa scrivere.

Tornando al discorso generale, abbiamo fatto una carrellata su quelle che possono essere le soluzioni di addobbo floreale per un matrimonio, ma non necessariamente dovrete adottarle tutte; molto dipenderà dal target che avete assegnato alla voce 'fiori': piuttosto di voler ottenere molto spendendo poco, ricercate la semplicità e avrete migliori risultati (meglio in tal senso poche composizioni in chiesa e un bel bouquet, che una chiesa con molti 'tratti' scarni e un bouquet mal realizzato). Il fioraio veramente competente in addobbi nuziali saprà fornirvi sempre un'assistenza ottimale.

Infine vorremmo spendere due parole sui rapporti col fioraio stesso. Poiché i matrimoni sono normalmente concentrati in cinque mesi dell'anno, vi consigliamo di contattare il fioraio almeno tre o quattro mesi prima delle nozze: siccome egli 'costruisce' fiore per fiore ogni composizione e le sue giornate sono di 24 ore come quelle di ogni altro comune mortale, è evidente che per una simile attività a programmazione risulta un elemento indispensabile: contattandolo per tempo, sarete più sicuri che possa essere al vostro servizio per la data che vi interessa e lui stesso avrà tempo per pensare il modo migliore per realizzare il vostro addobbo floreale.

In questo primo incontro illustrategli e vostre esigenze e i vostri desideri richiedendo un preventivo di massima della spesa. Normalmente, quando ci si accorda, viene lasciato al fioraio un piccola acconto a conferma del servizio da vai richiesto per la data prevista del lieto evento.

Successivamente, è necessario ricontattare il fioraio circa un mese prima delle nozze e in questa fase organizzare il tutto nei più piccoli dettagli.

Un ultimo consiglio, questo però riservato ai futuri mariti: se vorrete mandare un omaggio floreale alla sposa a mattina delle nozze, andate dal fioraio, per ordinarlo, senza di Lei!!!

Votazione Globale (0)

0 su 5 stelle
  • Nessun commento trovato

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.

Ultimi Fornitori

Ultime Discussioni

Vendo abito da sposa bellissimo, ampio, corpetto con stecche, punti luce, Tag...
Vendo per mancanza di spazio abito da sposa molto bello sartoriale RADIOSA, colo...

Riviste Cataloghi

  • gruppo-ci-due-catalogo-banner-2017-240
  • gruppo-ci-due-catalogo-2017