• amore-per-sempre-palavela-torino-bg
  • fiera-cuneo-sposi-2017-borgo-san-dalmazzo-bg
  • pubblicita-fiere

Tendenze moda 2013: Velo o cappello ?

Pubblicato il . Postato in La Rubrica di Natalia

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Tendenze moda 2013: Velo o cappello ?

Molta importanza è stata data agli accessori, ed uno in particolare ha prevalso su tutti: il cappello.

Sebbene il galateo sconsigli il suo utilizzo per i riti religiosi e lo proponga invece per quelli civili, torna dal passato questo complemento che darà un tocco glamour alle spose del prossimo anno.
Non avremo che l'imbarazzo della scelta tra cuffiette in tessuto, pizzo o uncinetto, cappellini con veletta e cappelli a tesa larga!

Per le spose tradizionaliste che vogliono comunque essere al passo coi tempi, sì al velo ma lunghissimo e con bordo in pizzo lavorato.
Ma perché si porta il velo?

ll velo trova le sue origini negli antichi romani. L'importanza di questo accessorio era tale, che l'atto di sposarsi veniva detto 'nubere', ossia 'velarsi'. Il primo velo era chiamato 'Flammeum' ed era di color fiamma (rosso, giallo o arancione).

Il Flammeum prese probabilmente il nome dalla flaminica Dialis, moglie del flamen Dialis, sacerdote di Giove. La flaminica era solita indossare un abito con velo color fiamma col quale si copriva il viso durante i sacrifici. Il Flammeum era considerato segno di buon auspicio e di augurio per un lungo matrimonio, dal momento che alla flaminica non era permesso divorziare.

Successivamente, nel Medioevo, il velo, rigorosamente di lino e composto da molti strati, mutò il suo significato. La sua funzione divenne quella di proteggere la sposa dal malocchio e dalla mala sorte, ma soprattutto, serviva a nasconderla agli occhi del futuro marito fino al termine della cerimonia, essendo quelli tempi in cui i matrimoni venivano concordati dalle famiglie.

Con l'avvento del Rinascimento la cerimonia nuziale divenne un momento sociale per mettere in mostra sfarzo e lustrini. Il velo mutò nuovamente funzione e divenne un vero e proprio accessorio di bellezza, realizzato con tessuti preziosi.

  Natàlia Conigliaro Tableau Mariage Wedding Planner







Foto gentilmente concesse dalla FIERA IDEA SPOSA di TORINO

Votazione Globale (0)

0 su 5 stelle
  • Nessun commento trovato

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.

Ultimi Fornitori

Ultime Discussioni

Vendo abito da sposa bellissimo, ampio, corpetto con stecche, punti luce, Tag...
Vendo per mancanza di spazio abito da sposa molto bello sartoriale RADIOSA, colo...

Riviste Cataloghi

  • gruppo-ci-due-catalogo-banner-2017-240
  • gruppo-ci-due-catalogo-2017